Economía itNotizie

Hacienda respinge l'appello degli albergatori contro il concorso di viaggio Imserso | economia

Il Tribunale amministrativo centrale delle risorse contrattuali sotto il Ministero delle Finanze, ha respinto l'appello presentato dalla direzione dell'hotel contro il concorso di viaggi Imserso delle stagioni 2019-20 e 2020-21 . Gli albergatori hanno affermato di paralizzare il processo di aggiudicazione perché hanno capito che i prezzi inclusi nei documenti di gara erano troppo bassi e hanno portato a perdite. La Corte ha sospeso la procedura alcuni giorni fa per studiare la richiesta del datore di lavoro, che ha respinto. Pertanto, la sospensione cautelativa viene revocata e il processo continua.

Secondo fonti del Ministero della Salute, da cui dipende l'Imserso (Istituto degli anziani e dei servizi sociali), il tribunale amministrativo, che sovrintende all '"applicazione di le norme che regolano la preparazione e l'aggiudicazione dei contratti ", ha respinto gli argomenti della risorsa della CEHAT (Confederazione spagnola degli alberghi e degli alloggi turistici) e ha deciso di revocare la sospensione cautelare del concorso che decretava il 30 maggio. Quindi, il processo di assegnazione dei viaggi per i pensionati per le prossime due stagioni, che inizia in ottobre e il prossimo, valutato a 1.200 milioni di euro, procede.

Gli albergatori hanno presentato ricorso alla Corte dopo aver preso conoscenza delle specifiche del concorso, lo scorso aprile. Chiedevano prezzi più alti per i soggiorni dei pensionati negli hotel, poiché capivano che alcuni dei prezzi contenuti nelle specifiche portavano a perdite. Secondo il Cehat, il programma "lega mani e piedi al settore per quattro anni", con prezzi "tra 22 e 22,50 euro, IVA inclusa, a persona [y día]con pensione completa e acqua / vino ai pasti, così come altri servizi aggiuntivi che peggiorano ulteriormente la rovina per il settore. "

I beneficiari del programma pagano il 79,61% del soggiorno (che include alloggio, pensione completa e intrattenimento) e l'Imserso corre con 20, 39% rimanente. Circa 360 hotel in tutta la Spagna partecipano annualmente ai viaggi di Imserso, creati negli anni '80 per mantenere l'attività del settore turistico e promuovere "l'invecchiamento attivo".

La Corte approva gli argomenti del Ministero della Salute e conclude che " il budget di offerta base e il valore stimato del contratto sono stati calcolati in base ai prezzi di mercato ". Nel suo controricorso, Sanidad ha aggiunto, oltre all'argomento del prezzo di mercato di prodotti e programmi simili, quello dell'evoluzione delle pensioni negli ultimi anni, dando l'esempio che il 65% dei partecipanti ha una pensione inferiore a 1.050 euro e Non potevano fare più sforzi. Inoltre, ha sottolineato che alcuni dei prezzi inclusi nel programma erano saliti al 9%. Si fidava già del 30 maggio che la Corte finisse per dare loro il motivo e approvare le cifre contenute nelle specifiche.

Il processo per assegnare i viaggi che l'Imserso offre ogni anno ai pensionati ha iniziato quest'anno con difficoltà . In primo luogo, la Commissione nazionale dei mercati e della concorrenza (CNMC), ha pubblicato una relazione sulla gara in cui chiedeva al governo di dare priorità al prezzo della qualità dell'offerta al momento dell'assegnazione . Quindi, l'appello Cehat e la sospensione precauzionale del processo che è stato revocato oggi

Il concorso è diviso in tre lotti (costa insulare, turismo della costa peninsulare e turismo domestico e per residenti in Europa) e con 900.000 posti tra i mesi di settembre di quest'anno e giugno del 2020. Sono state presentate tre offerte: Mundiplan (un'unione temporanea di società formata da Iberia, Alsa, Gowaii e IAG7), Mundosenior (l'UTE integrata da Halcón Viajes (Globalia ) e Avoris (Barceló) e Traveltino 2009 (Logitravel).

Source link

Tags
Show More
Quiere un sitio web como eso? Escribe nós

Related Articles

Close