EconomiaNotizie

La protesta dei lavoratori contro Bezos si svolge in Europa | economia

"Crediamo che ci sia un problema nella cultura del lavoro di Amazon", affermano nella Federazione europea dei lavoratori dei trasporti. Per loro, l'azienda ottiene benefici violando i diritti dei suoi lavoratori . "Amazon, come nel caso delle tasse, cerca sempre i dettagli della legge per pagare il meno possibile", dicono sulla piattaforma Amazon di Lucha. Per cambiare la situazione che denunciano, i sindacati dei paesi in cui opera la società – Spagna, Regno Unito, Germania, Italia, Francia, Polonia, Repubblica Ceca, Danimarca e Irlanda – hanno annunciato che stanno creando un comitato aziendale europeo.

Creare un comitato aziendale europeo è normale per le multinazionali in settori come il motore. Richiede alla compagnia di assumere 1.000 lavoratori in almeno due paesi. "Hai il diritto all'informazione e alla consultazione, ma non alla negoziazione. La compagnia dovrà informarsi sulla situazione economica e lavorativa e consultarli quando effettuerà qualsiasi tipo di ristrutturazione che porti a licenziamenti collettivi o cambiamenti nella produzione, tra gli altri ", afferma Jesús Cruz Villalón, professore di diritto del lavoro all'Università di Siviglia. 19659003] "Amazon è un'azienda globale e utilizza tattiche globali, dobbiamo fare lo stesso", spiega Mick Rix del sindacato britannico GMB. La ragione principale della denuncia da parte delle diverse piante è problemi di salute e sicurezza. "L'87% dei dipendenti nel Regno Unito dichiara di avere dolori continui alla schiena, alle braccia e al collo", afferma Rix, che ha condotto un sondaggio sulla salute e la sicurezza con i dipendenti del paese anglosassone.

Sia in precedenti occasioni che in Questo Amazon ha assicurato che è conforme alla legislazione sul lavoro . "Non riconosciamo le affermazioni dei sindacati come una vera descrizione di ciò che accade nei nostri centri logistici europei", difendono in una dichiarazione. Inoltre, hanno aggiunto che mantengono "un dialogo diretto e aperto" con i dipendenti.

I reclami sulle condizioni e le loro conseguenze sulla salute si verificano in Francia, sottolinea Alan Jeault di CGT Amazon. La situazione non sembra molto diversa in Spagna. Ana I. Berceruelo, di CC OO, spiega che il 50% del personale di San Fernando de Henares – il più grande impianto del paese – ha feriti, e che il tasso di assenteismo del 18% a causa di vittime, secondo i dati forniti dalla società ai sindacati. Lo attribuisce all'alto ritmo del lavoro e alle esigenze dell'azienda. "In Spagna, se non raggiungi i picchi di produzione, ricevi attenzione, in altri paesi sei licenziato anche se ti costa denaro, quindi i lavoratori hanno paura di ridurre il livello", denunciano i portavoce di tutti i sindacati europei consultati.

Investimenti e occupazione in Amazzonia in Europa

In Europa, Amazon ha, secondo i propri dati, oltre 65.000 lavoratori fissi e ha investito circa 27.000 milioni di euro dal 2010.

-Regno Unito. Ha 25.000 posti di lavoro permanenti. La società ha investito 10.410 milioni di euro nel paese

-Germania. Ha uno staff di oltre 16.000 persone e un investimento di 10.000 milioni di euro.

-Polonia. Amazon impiega oltre 9.000 lavoratori nel paese e ha investito circa 1.000 milioni

-Franza. 5.500 posti di lavoro e 2.000 milioni di euro investiti.

-Italy. Circa 3.500 impiegati sul personale e 1.600 milioni di euro investiti.

-Ireland. Impiega 2.500 persone.

-Spagna . Più di 1.600 lavoratori a tempo pieno e 1.100 milioni investiti nel Paese.

"Come nella maggior parte delle aziende, abbiamo alcune aspettative riguardo alle prestazioni dei nostri dipendenti." Questi obiettivi di produttività sono stabiliti obiettivamente, in base ai livelli di prestazioni precedenti raggiunte dai nostri team ", difendono le fonti di Amazon.

L'alta percentuale di lavoro è dovuta, secondo la Federazione internazionale dei lavoratori dei trasporti, alla pressione dei prezzi. "Amazon sta imponendo prezzi molto bassi sui servizi e offre spedizioni sempre più veloci. Questo fa sì che i camion diventino mezzi vuoti e ciò accresca i costi per l'azienda ", spiega Steve Cotton, segretario generale di questo sindacato, che aggiunge che per compensare l'azienda riduce i costi del lavoro:" Amazon sta inventando modi esotici per ridurre i diritti dei lavoratori per essere in grado di sostenere il loro modello di business. "

Anche se i problemi sono simili nei paesi europei, le leggi sono diverse e anche alcune delle richieste. "Stiamo vedendo proposte, ma il problema è che ci sono diverse leggi in ogni paese, quindi dobbiamo studiare le nostre opzioni", dice Nigel Flannigan, coordinatore di Global Union per Amazon Europe.

In Germania, il più grande mercato amazzonico fuori dagli Stati Uniti, chiedono un accordo collettivo. "Chiediamo un miglioramento delle condizioni, della trasparenza e del rispetto. Continueremo a colpire. Un giorno capiranno che non possono trattarci come loro e dovranno parlare con noi ", dice Carl Loveless, della confederazione Ver.di. "In Polonia, le interruzioni del lavoro non sono consentite e il lavoro è più economico che in Germania, dove c'è una grande cultura sindacale. Amazon cerca sempre di trovare gli impiegati più economici che possa ", denuncia Loveless, il quale osserva che la compagnia statunitense piazza centri al confine con il paese tedesco.

I lavoratori aggiungono altri reclami. In CC OO denunciano che la compagnia non può avere più del 25% di eventuali assunzioni nello staff e che, mentre a San Fernando de Henares hanno denunciato ed è stato riparato, nel resto dei centri la cifra si aggira intorno al 50% . Il sindacato si rammarica che molti siano assunti tramite ETT prima di entrare nel mondo del lavoro e questo rende difficile per loro svolgere il proprio lavoro.

Rapporti di lavoro con i distributori

Amazon fa parte dei suoi accordi con Amazon Flex in diversi paesi. È un modello di falso autonomo con il quale la società afferma di avere "dipendenti" con un'auto al posto dei dipendenti, che offre 14 euro l'ora . Al momento opera negli Stati Uniti, in Spagna, nel Regno Unito e a Singapore.

"Amazon Flex è probabilmente il modello di lavoro più informale nell'intera economia. Vogliamo fermare questo modello prima che si diffonda in altri paesi ", afferma Steve Cottons, della Federazione internazionale dei lavoratori dei trasporti. Aziende con servizi simili a Amazon Flex, come Glovo o Deliveroo, attualmente si trovano ad affrontare lamentele sulle condizioni di lavoro.

Source link

Show More
Quiere un sitio web como eso? Escribe nós

Related Articles

Lascia un commento

Close