Notizie

Il Cabildo promuove che i giovani creano iniziative sociali nei loro comuni

La Fondazione Insulare per la formazione, l'occupazione e lo sviluppo delle imprese (FIFEDE), una sussidiaria del Cabildo de Tenerife ha permesso a due gruppi di giovani di realizzare diverse iniziative progettate nelle ultime settimane. con l'obiettivo di migliorare i propri comuni. Queste azioni sono state sviluppate a Santa Cruz de Tenerife, El Rosario e Candelaria nell'ambito di "Iníciate", un progetto che fa parte del Quadro strategico per lo sviluppo insulare (Medi) e cofinanziato dal de Desarrollo de Canarias (Fdcan). Questa è la seconda edizione di un progetto di apprendimento volto a valorizzare i giovani talenti, emerso nel 2016 dall'esigenza di migliorare l'occupabilità dei giovani e prevenire il rischio di esclusione sociale.

Il vice presidente socio-economico del Cabildo de Tenerife Efrain Medina, ha sottolineato che "l'Island Corporation è impegnata a quelle persone a rischio di esclusione sociale in particolare i giovani". Ha detto che i programmi per l'impiego lanciati dal Cabildo "hanno come obiettivo principale quello di raggiungere le persone che ne hanno più bisogno, come nel caso di questa iniziativa, che cerca di aiutare i giovani a ottenere un'opportunità nel mercato del lavoro "

Da parte sua, il ministro del lavoro e presidente della FIFEDE, Leopoldo Benjumea, sottolinea che" uno dei gruppi che ha più difficoltà a trovare un lavoro di qualità sono i giovani, motivo per cui abbiamo lanciato diverse azioni rivolte a persone in cerca di un'opportunità di lavoro ". In questo senso, Benjumea sottolinea che "Iniziato" è "una magnifica opportunità per i giovani di utilizzare le conoscenze acquisite in università, centri di formazione professionale o istituti con esperienze di vita reale".

Da un lato, il team di Candelaria ha realizzato l'iniziativa "Green Lab" una sala giochi a tema ambientale che promuove la consapevolezza e l'attivazione del pensiero critico dei partecipanti di fronte agli attuali problemi ambientali. Il pubblico target di questa iniziativa, che i suoi promotori si aspettano di avere continuità, sono giovani tra i 15 ei 30 anni, dal momento che esiste un mercato di nicchia non coperto in questa fascia di età, dato che l'offerta di attività di educazione ambientale è diretto, per lo più, al pubblico dei bambini.
Nel frattempo, il team di Santa Cruz de Tenerife ha sviluppato "Rurbano", un'iniziativa progettata per collegare la campagna con il quartiere. Lo scopo di questa fiera è quello di creare spazi comunitari all'interno del quartiere, promuovendo azioni cooperative che si svolgono nei quartieri.

Inoltre, la squadra di El Rosario ha organizzato il "Expláyate Festival", nel contesto delle festività di La Esperanza . Questa iniziativa, che ha unito musica e arte, ha caratterizzato un concorso di graffiti mentre progettava un murale artistico, dedicato alla storia del comune.

Seconda edizione di Iníciate

I partecipanti di "Iníciate" sono tra i 18 e 30 anni e in ciascuno dei comuni è stata creata una squadra, che ha un budget di 2.000 euro per lanciare la sua iniziativa, che potrebbe essere scientifica, tecnologica, culturale, artistica, ambientale o sociale, con lo scopo di favorire lo sviluppo locale del comune a cui appartengono, attraverso un lavoro di analisi precedente dei bisogni reali dell'ambiente.

Lo scopo del progetto è che i giovani possano diventare leader di impatto sociale e agenti di avvio di cambiare, contribuendo a rafforzare le varie competenze per il miglioramento dell'occupabilità e coinvolgendo la comunità locale attraverso l'istituzione di collaborazioni specifiche Ficas con associative e area produttiva.

Source link

Show More
Quiere un sitio web como eso? Escribe nós

Related Articles

Lascia un commento

Puoi leggere anche

Close
Close