Notizie

La PP non chiude la porta a Carmen Luisa Castro per essere il candidato di Cabildo

Il segretario del Partito Popolare (PP) a Tenerife, Pedro Suarez, ha lasciato la porta aperta ieri al sindaco di Güímar, Carmen Luisa Castro è il candidato per la formazione politica del Cabildo. In dichiarazioni a 7.7 È Radio, il nuovo presidente dell'Autorità Portuale ha preso in mano le dichiarazioni che hanno reso l'assessore locale nei confronti di Francisco Franco, a favore del quale il dittatore rimane nella Valle dei Caduti dal monumento chicharrero a lui dedicato vai nel tuo comune.

Come ha difeso, Castro solo "ha espresso un'opinione personale" in un modo "libero e rispettoso". Nonostante abbia anche chiamato l'attuale presidente del governo danese "dittatore", Pedro Suárez si è limitato a dire che il sindaco ha detto in un certo senso "valido e dignitoso come tutti gli altri". Anche se ha detto che non sa che è stata presentata una richiesta per farla candidare a Cabildo, ha affermato di essere "entro le possibilità che il comitato locale propone". "Gli organi elettorali sono molto regolamentati e il comitato elettorale, nel caso in cui la scrittura arrivi, valuterà quella candidatura come qualsiasi altra", ha aggiunto.

Il punto di vista del segretario del PP è cambiato completamente quando si parlava del consigliere insulare di Podemos Julio Concepción. Dopo la polemica che ha generato i commenti del membro della formazione viola nei social network, Pedro Suarez ha criticato il fatto che "siamo abituati a un tipo di commenti che sono pezzi, insulti e degradanti". "Lui si squalifica, di solito non rispondo a questo genere di cose […] e voglio mantenere il mio livello intellettuale più alto di quei livelli di insulti e degrado", ha concluso il rappresentante del popolare.

Source link

Show More
Quiere un sitio web como eso? Escribe nós

Related Articles

Lascia un commento

Close