Non categorizzato

Barcellona sconfitto, il Leganes accusa i blaugrana: “Non sanno perdere”

Una sconfitta inattesa, un ko difficile da prevedere viste le formazioni scese in campo. Leganes da un lato e Barcellona dall’altro, nessuna vittoria in campionato per i padroni di casa e zero sconfitte per i blaugrana. Tutti i requisiti per una scontata vittoria per gli uomini di Valverde, tuttavia mai arrivata. I tre punti se li prende la squadra guidata da Mauricio Pellegrino, che lascia così l’ultimo posto in classifica tirandosi fuori dalla zona rossa. Uno-due firmato El Zhar e Oscar, un colpo troppo difficile da incassare per il Barcellona, che ha pensato bene di abbandonare il campo senza complimentarsi con i propri avversari.

L’accusa del Leganes

I Rokes cantavano ‘Bisogna saper perdere’, ma a guardare il comportamento di Messi e compagni questa non sembra essere una qualità dei blaugrana. A puntare il dito verso la formazione di Valverde ci ha pensato Cuellas, il portiere del Leganes, che ha svelato quanto accaduto sul terreno di gioco dopo il triplice fischio dell’arbitro. “Noi siamo il Leganes e siamo una squadra umile – le parole del giocatore ai microfoni di Cadena Ser – ma mi piacerebbe che anche chi è abituato a vincere, quando perde vada a salutare e a fare i complimenti all’altra squadra. Una cosa che i giocatori del Barcellona non hanno fatto, nessuno è venuto a salutarci e credo che sia un gesto molto brutto”.



Source link

Show More
Quiere un sitio web como eso? Escribe nós

Lascia un commento

Close