Notizie

Spring Hotels lancia la sua Concept Up! al Vulcano Hotel

Il Vulcano Hotel, recentemente rinnovato, a Playa de Las Américas, situato nel comune di Tenerife Arona, ha ospitato giovedì 27 settembre il lancio di Up! Concept, una nuova iniziativa del gruppo Spring Hotels che, sotto la motto "Migliaia di volte per la prima volta", migliaia di volte per la prima volta, si concentra sui clienti che vogliono portare il loro soggiorno a un livello superiore, attraverso l'assunzione di un pacchetto Premium che consentirà loro di godere di più servizi esclusivi all'interno dell'hotel.

Questi servizi includono, tra le altre cose, trasferimenti aeroporto-hotel-aeroporto, bevande delle migliori marche senza limiti e accesso alla terrazza Up! sul tetto dell'hotel, dove si può gustare cibo e bevande per tutto il giorno, oltre a godere di una piscina con una vista spettacolare sull'Oceano Atlantico.

Per il lancio di questo prodotto, Spring Hotels ha organizzato una grande festa per più di 300 autorità, giornalisti, artisti e influencer di tutta Europa, che si è tenuta accanto alla piscina della terrazza di nuova apertura Up! dell'hotel Vulcano.

L'evento è iniziato con l'intervento di un totem vivo dell'artista urbano di Tenerife Iker Muro, insieme all'accoglienza degli ospiti. Poi, e già sul tetto dell'hotel, ha avuto luogo il concerto dell'artista Mow di Madrid, che ha rappresentato il suo tema "Migliaia di prima volta", composto esplicitamente per il lancio della filosofia Up! e il cui videoclip è stato registrato nelle strutture dell'Hotel Vulcano. Entrando in tenerifeatheart.com, chiunque può ottenere il videoclip con il proprio nome, così come un film di Tenerife adattato a ciascun utente, rafforzando così l'impegno del gruppo alberghiero nei confronti dell'iperpersonalizzazione.

Dopo il concerto dei Mow, il DJ e l'influencer Gerard Estadella "Icanteachyou" hanno animato la pista da ballo mentre i partecipanti hanno apprezzato un menu speciale ispirato alla filosofia Up !, basato sull'idea di sorprendere continuamente l'ospite, per molti

Per terminare l'evento, è stato presentato un videomapp sulla facciata dell'hotel recentemente rinnovato, dove sono state proiettate le immagini della nuova esperienza Up!

Pioneers

Il Direttore Generale degli Spring Hotels, Miguel Villarroya, afferma che "dopo aver confermato il successo del concetto UP! Che abbiamo avuto dopo l'impianto nell'Arona Gran Hotel di Los Cristianos, abbiamo presentato questa iniziativa in concomitanza con la riapertura dell'Hotel Vulcano, che è stato sottoposto ad un profondo processo di ristrutturazione per sei mesi, approfittando dell'occasione anche per chiedere l'apertura dei terrazzi, delle parti superiori del hotels ".

" Questo è un concetto che opera da molto tempo negli hotel urbani e ci è sembrato un controsenso nelle isole Canarie, dove abbiamo una temperatura eccezionale e possiamo approfittare di queste terrazze durante i dodici mesi dell'anno, l'abbiamo fatto e gli hotel urbani lo fanno solo per quattro mesi all'anno ", spiega Villarroya.

" In questo senso ", continua il direttore generale di Spring Hotels," siamo stati pionieri, in particolare nel sud di Tenerife, nel mettere in luce queste terrazze sui tetti degli hotel, il concetto Up! è un'esperienza che si svolge nello spazio del tetto dell'hotel e che nasce per coccolare tutti i nostri clienti, per sorprenderli e farli sentire unici e diversi. "

Questo nuovo prodotto Spring Hotels è rivolto a un pubblico Cerca nuove esperienze e valore aggiunto nei soggiorni in hotel e, come sottolinea Miguel Villarroya, "non ci piace più parlare di stelle e categorie e vogliamo costruire il nostro concetto. Usando la solita classificazione, siamo sempre stati posizionati nella categoria di quattro stelle superiori e, con Up! Concept, intendiamo offrire un prodotto ben definito per attirare un pubblico con maggiore potere d'acquisto. "

In questo senso, assicura, "con la clientela che attiriamo con questo Concept Up!, sia nell'Arona Gran Hotel, dove operiamo da due anni, che ora a Vulcano, abbiamo raggiunto tassi medi molto vicini a quelli degli hotel a cinque stelle". [19659002] "È anche un concetto che continueremo ad ampliare. Così, recentemente abbiamo acquisito una grande trama nel Comune di Arona, con la quale stiamo lavorando sulla definizione di prodotto e concetto, e precisamente, vedendo in quale edificio possiamo localizzare e replicare questo concetto! perché è già il nostro marchio, definito dal gruppo, e il cliente si aspetterà che ogni nostro prodotto abbia questo servizio ", afferma.

Mr. Spring

Con l'aggiunta di Up! alla sua numerosa lettera di servizio , Vulcano continua nella sua linea di diventare l'ospite perfetto, dedicando tutte le risorse esistenti per raggiungere una comunicazione con il cliente che gli consenta di raggiungere l'iperpersonalizzazione, che si ottiene grazie a strumenti come Mr. Spring. metà delle stanze dell'hotel Vulcano, è il primo maggiordomo virtuale creato per soddisfare tutte le esigenze dell'ospite, dalla selezione dell'ambiente della camera alle informazioni generali o dalla gestione delle prenotazioni nel suo centro benessere all'avanguardia. [19659002] "Mr. La primavera nasce in risposta all'esigenza di avere conversazioni digitali con i clienti. In questo modo, c'è un numero crescente di persone che si sentono più a proprio agio con tutto ciò che ha a che fare con le piattaforme digitali ed e-commerce ", spiega l'amministratore delegato.

" Per questo motivo, in i nostri hotel hanno creato la figura del Digital Guest Esperience che è la persona dietro tutti i meccanismi digitali che l'hotel deve comunicare.

Mr. La primavera è un'evoluzione di tutto questo. È portare la conversazione nell'area delle stanze ed emerge anche per dare più servizio ai clienti. In questo modo, e in un modo molto più confortevole e disponibile in qualsiasi momento della giornata, Mr. Spring offre ai clienti un assistente vocale con cui interagire per chiedere qualsiasi informazione. "

Dopo questi primi mesi di implementazione dell'applicazione virtuale, Villarroya afferma che "il bilancio è molto positivo perché stiamo vedendo molte cose di interesse, vediamo che le conversazioni sono estese, gli acquisti di servizi interni dell'hotel sono aumentati attraverso l'assistente virtuale, come Ser Up !, che è un prodotto di vendita interno; circuiti termali, ecc. "

" L'implementazione di questa applicazione in metà delle stanze del Vulcano Hotel è un test pilota che servirà per la sua implementazione nel resto delle stanze di questo e di altri hotel di il nostro gruppo ma, per ora, la cosa più interessante di tutte è che stiamo costantemente raccogliendo dati su ciò a cui il cliente è interessato. È un dato prezioso per capire meglio il cliente. Inoltre, con questo strumento abbiamo eliminato la saturazione nei nostri ricevimenti in quello che riguarda le richieste di informazioni, programmando l'applicazione dell'assistente virtuale con tutte le informazioni necessarie ", afferma.

I primi

Miguel Villarroya Sottolinea che "con totale sicurezza siamo il primo gruppo alberghiero in Spagna ad aver implementato questo assistente virtuale e dovremmo vedere se c'è qualcosa di simile nel resto del mondo. E tutto questo risponde a un processo di innovazione costante che sviluppiamo nel gruppo alberghiero che lavora con partner digitali. "

" Al momento, tra le altre innovazioni, stiamo perfezionando i nostri strumenti digitali in modo che, ad esempio, il nostro sito Web sia governato da l'assistente vocale, e vediamo costantemente cosa possiamo migliorare dal punto di vista digitale per poter meglio connettersi con i nostri clienti, attraverso spedizioni di informazioni personalizzate. "

" Vorrei sottolineare la scommessa che stiamo facendo per il destino, non così solo noi ma anche altri gruppi di hotel che sfruttano questi tempi di inerzia positiva da una prospettiva coraggiosa. E dico coraggioso perché, nei migliori periodi di occupazione, hanno deciso di chiudere i loro hotel, con la corrispondente perdita di reddito, per intraprendere importanti ristrutturazioni nei loro stabilimenti, come abbiamo fatto con l'hotel Vulcano, che è rimasto chiuso per sette mesi e nel che abbiamo investito quasi 17 milioni di euro ", conclude Villarroya.

Source link

Show More
Quiere un sitio web como eso? Escribe nós

Related Articles

Lascia un commento

Close